ELBAMAN 2020

Il TRIATHLON BRESCIA DTTRI, nonostante l’assenza della gara causa Covid invade numeroso l’isola.
Giornate fredde e incerte ma un gruppo che scalda il cuore.
Con Mauro e Fabrizio ambasciatori della squadra un bel gruppo di amici tra allenamenti, passeggiate e convivialità...e alla fine una storia da ricordare.

Che per me l’ironman fosse un viaggio, un modo di essere, i vecchi amici triathleti lo sanno.
Cerco di trasmettere questa passione anche ai più “giovani” e a volte riesco in questa non semplice impresa.
Oggi tutto è social, tutto è competizione...tutto è professionismo. 
In questo non mi riconosco.
Già chiamare Ironman la gara Elbana è blasfemia...ma per noi vecchi 3800m nuoto 180 km bike e 42,195 km corsa sono ironman...non full, non lungo, solo Ironman...in fondo i miei primi 9 Ironman non avevano il marchio registrato
Oggi qui all’Elba ho completato in solitudine il mio 39esimo Ironman (il nono su quest’isola), solo per la passione che ho per questa distanza, per il viaggio introspettivo che rappresenta, per l’angosciosa ricerca della fatica fine a se stessa e per mantenere la routine di almeno un Ironman all’anno (costantemente dal 2000).
La gara che Marco Scotti ha disegnato su quest’isola è pura magia. 
Oggi dopo un nuoto prudentemente sotto costa causa maestrale, il primo giro in bici mi ha mostrato ancora una volta la magnificenza della costa ovest elbana. Il mare biancheggia in burrasca, Pianosa, Montecristo e la Corsica mi guardano da lontano e per quanto instabile sulla bici per le violenti raffiche di vento non riesco a non salutare tanta bellezza. Decido per il vecchio percorso con la discesa da Poggio per avere un chilometraggio più corretto.
Il traffico è maggiore e mi rallenta un po’ ma sono in viaggio senza una meta, se non la giusta conclusione. La corsa è routine, noia spesso ma fa parte del gioco e non bastano certo dieci minuti di pioggia a farmi desistere. 
La fine della maratona è un abbraccio tra amici-compagni di squadra che mi hanno supportato in questo lungo giorno e la mia Orni...
Grazie a chi è stato al mio fianco in bici e a piedi con ristori indispensabili e chi ha sorriso con me al termine di questa avventura.
Arrivederci Elbaman
Mauro “il Ciarro” Ciarrocchi

partners & sponsors

Alba Consulting  - dttri triathln Brescia